MUSICABILI

 

Referente: Daniela Manarini

Questo progetto è finalizzato all'apprendimento di semplici abilità comunicative e relazionali spendibili in ogni contesto sociale attraverso l'utilizzo di un linguaggio alternativo.

Il laboratorio musicale, così concepito, vuol essere una risorsa da offrire come integrazione alle consuete attività didattiche per l’allievo in situazione di handicap sia per lo sviluppo delle sue capacità cognitive, sia per l’inserimento nel gruppo classe: una possibilità espressiva importante che possa aiutarlo nelle relazioni sociali e nella comunicazione affettiva.

L’espressione del corpo attraverso il ritmo, può favorire interventi a “doppio canale” (corporeo e psichico) dove si realizzano auspicabili sinergie.

Attraverso l'esperienza che qui si vuole proporre, s’intende tentare di perseguire l’obiettivo di poter “sentire” e sciogliere le tensioni presenti nel proprio corpo e nella propria mente che provocano necessariamente un disagio, affinare la propria capacità di auto-ascolto, prendere contatto con le emozioni e le parti di sé che sembrano “sconosciute” o “nascoste”.

Il concetto di musica, in questo contesto, viene abbracciato in modo ampio: i suoni nella loro vasta gamma sono anche “vissuti” a livello percettivo in tutto ciò che risuona, anche attraverso il proprio corpo.

A. s. 2014/15

Ultima modifica il 07-04-2021 da Luisa Di Capua